Culligan

Casa green e high-tech

Verde, intelligente, moderna e sostenibile!

La casa smart, dotata di nuove tecnologie, migliora la qualità del proprio tempo, l’economia domestica e il nostro impatto sull’ambiente! Sono tante le nuove tecnologie di uso quotidiano che aiutano a gestire al meglio la casa, risparmiando tempo, denaro ed energie.

La casa smart dei sogni è dotata di elettrodomestici evoluti, controllabili da remoto tramite app, dalla caldaia all’impianto di illuminazione, per un uso razionale dell’energia che riduce, allo stesso tempo, emissioni nocive, sprechi e bollette.

Se ancora non tutte le abitazioni sono dotate di impianti domotici, quasi tutti gli italiani posseggono un oggetto smart, magari collegato allo smartphone, capace di migliorare la qualità del proprio tempo e l’economia di casa, abbattendo consumi e sprechi energetici o di risorse preziose come l’acqua.
Una tendenza quindi destinata ad aumentare, anche grazie alla crescente sensibilità ambientale!

Tra i sistemi più semplici da adottare c’è sicuramente la gestione dell’impianto di illuminazione tramite comandi vocali o sensori di movimento, che permettono di accendere le luci solo quando necessario e regolarne l’intensità a seconda del momento.
I sensori di movimento, ampiamente utilizzati nei sistemi antifurto, consentono infatti altre applicazioni, come ad esempio la termoregolazione evoluta.

Sempre in ottica di risparmio energetico, è possibile applicare prese di corrente intelligenti su quelle tradizionali, per accenderle e spegnere da remoto. Un piccolo gesto, molto importante per l’ambiente, perché gli elettrodomestici attaccati alle prese continuano a consumare energia anche quando sono spenti; molto comodo anche in caso di dimenticanza quando si parte per una vacanza o un weekend.

Tra gli  amici smart più apprezzati da chi trascorre gran parte della giornata fuori casa, ci sono anche i robot aspirapolvere e lavapavimenti. Veri e propri collaboratori domestici high-tech gestibili tramite app, che si occupano di pulire i pavimenti, eliminando polveri e microinquinanti al nostro posto, regalandoci tempo per attività più rilassanti, come curare un piccolo orto o giardino in terrazza.

Particolarmente apprezzati per una casa sempre pulita e a basso impatto, anche gli Addolcitori domestici che – eliminando completamente il calcare da serpentine e tubature – mantengono alta l’efficienza del riscaldamento e degli impianti, allungano la vita agli elettrodomestici, riducono sprechi energetici, costi e spese impreviste.

Gli Addolcitori installati a monte dell’impianto idrico dell’abitazione infatti – rimuovendo definitivamente il calcare – migliorano l’acqua di tutta la casa, evitando le problematiche comuni causate dall’eccesso di calcare e prevenendo ostruzioni delle tubature, manutenzioni e precoci sostituzioni. Grazie all’addolcitore si può dire definitivamente addio a: incrostazioni su sanitari, rubinetteria e stoviglie; ai danni su piccoli e grandi elettrodomestici, dalla macchina del caffè alla lavatrice; all’uso di detergenti aggressivi, prodotti chimici e anticalcare. L’acqua addolcita inoltre è molto più rispettosa del benessere di pelle e capelli, non secca e non irrita, rendendo meno necessario l’uso di balsami, maschere e prodotti idratanti.

Tutte queste problematiche ovviamente comportano dei costi non trascurabili.
Secondo l’Istat, la spesa dovuta all’eccesso di calcare ammonta a circa 3.300€ l’anno tra bollette, manutenzioni e acquisto di detergenti! Spesa che si può tranquillamente evitare con l’acquisto di un Addolcitore domestico, incentivato anche dallo Sconto in Fattura del 50%, che si può richiedere facilmente contattando un consulente.

Immancabile nella cucina smart il frigorifero intelligente connesso al Wi-fi di casa, che permette di regolare temperature diverse per ogni vano, controllare il livello di umidità o lo stato del cibo, e ordinare la spesa comodamente dal touch screen del frigo o tramite smartphone, e di attivare in qualsiasi momento la modalità eco per ridurre gli sprechi energetici.

Un altro dispositivo che permette di ridurre spese e consumi ed eliminare completamente la plastica usa e getta, è il Depuratore per affinare l’acqua di rubinetto, renderla più buona, sicura, senza odori e sapori cattivi e, soprattutto senza germi, batteri, metalli pesanti e microinquinanti.

Esistono diversi dispositivi tra cui scegliere – come Microlfiltrazione, Ultrafiltrazione e Osmosi inversa – studiati per essere collocati in tutte le cucine, grazie al design compatto e moderno, e di erogare ottima acqua semplicemente spingendo un bottone, grazie al sistema Click & Drink.

Un’altra soluzione per una cucina veramente smart, sono i frigogasatori Selfizz, compatti ed efficienti, per avere acqua calda, fredda, liscia o gasata sempre disponibile con il minimo impatto ambientale e spese davvero contenute.

Si pensi infatti che una famiglia di 4 persone all’anno consuma circa 1.920 bottiglie di acqua di plastica da 1 litro e mezzo, per una spesa complessiva di 860€. Scegliendo l’acqua a km 0 questa spesa si riduce a 27€ con un impatto molto positivo sia sulla spesa familiare sia sulla salute ambientale.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Questo contenuto ti è stato utile?