Culligan a Bimbi in fiera 2019

Una vita plastic-free? Inizia da piccoli!

Culligan presenta a Milano il 12 e 13 Ottobre a Bimbinfiera 2019 (PAD C STAND 11) le nuove soluzioni per un’acqua di qualità a km 0 e una gamma di frigogasatori consigliati da Legambiente: l’alternativa più valida ed eco-friendly al consumo di acqua in bottiglia.

In un mondo in cui diventa sempre più urgente adottare stili di vita ‘green’ contro l’inquinamento da plastica, insegnare buone abitudini e comportamenti sostenibili ai più piccoli è essenziale per innescare modelli virtuosi.

bimbi in fiera 2019 culligan waterbattle

Riciclare la plastica correttamente, evitare l’utilizzo di cannucce, preferire una borraccia piena di acqua del rubinetto a una bottiglietta di plastica: il ruolo dei genitori non può prescindere da un’educazione al rispetto dell’ambiente. In questo percorso, un’informazione corretta è fondamentale per non farsi ingannare da falsi miti e fake news e per acquisire una maggiore consapevolezza sul proprio impatto ambientale.

Ad esempio, forse non tutti sanno che, nonostante l’Italia possa vantare uno dei migliori sistemi acquedottistici d’Europa, il nostro Paese è il secondo al mondo per consumo di acqua in bottiglia1.

Per questo nasce il nuovo ‘impact simulator’, un semplicissimo tool per genitori e bambini – disponibile gratuitamente sulla piattaforma online WaterBattle – che permette di calcolare l’impronta ambientale della propria famiglia.

Sulla base del consumo annuo di acqua in bottiglia di plastica, il simulatore fornisce dati sull’uso di petrolio e sulle emissioni di CO2 che ne derivano.

Ad esempio, una famiglia media di 4 persone che beve quotidianamente acqua in bottiglia acquista in un anno ben 1947 bottiglie di plastica da 1,5lt2, corrispondenti a circa 72 kg di plastica. Una quantità che, per essere prodotta, richiede l’utilizzo di 137 kg di petrolio e comporta l’emissione di 242,1 kg di CO2.

Per sensibilizzare ulteriormente i genitori sull’emergenza plastica, la piattaforma WaterBattle  integra anche un contatore che, in tempo reale, aggiorna i dati sul consumo delle bottiglie in PET in Italia dall’inizio dell’anno: un numero, in costante aumento, che ad oggi supera già i 7 miliardi.

Solo mantenendosi aggiornati è possibile diventare più consapevoli e stimolati ad adottare scelte di vita più responsabili: per questo, accedendo al sito web, tutta la famiglia può mettersi in gioco con un rapido quiz che, in modo divertente, verifica “quanto ne sappiamo” sull’inquinamento da plastica.

Cambiare le proprie abitudini oggi è più facile di quanto possa sembrare: per azzerare il proprio consumo di bottiglie in plastica, senza rinunciare a gusto e sicurezza, si può scegliere un’acqua a km 0 affinata tramite le soluzioni tecnologiche proposte da Culligan.

Come il nuovo AC FAMILY, il depuratore ad osmosi inversa pensato appositamente per le famiglie, o la gamma di frigogasatori SELFIZZ, l’unica nel settore ad essere stata consigliata da Legambiente.

Bere acqua affinata al punto d’uso e portarla ovunque si va con la propria borraccia, infatti, è ormai un irrinunciabile ‘must’ per tutti coloro che desiderano contribuire in modo semplice ma concreto alla lotta all’inquinamento da plastica.

Un gesto facile da compiere e immediato da trasmettere ai più piccini, con un grande valore per l’ambiente che ci circonda.

1Il Fatto Alimentare: https://ilfattoalimentare.it/acquaminerale-consumi-record.html

2Dati stimati considerando un consumo di 2lt di acqua al giorno ad adulto.