I benefici dell’addolcitore: casa ed elettrodomestici

Addolcitori domestici: i benefici dell’acqua addolcita per gli elettrodomestici

La qualità dell’acqua può influire sulla gestione della casa e sulla durata degli elettrodomestici? Sì, lo può fare, e il parametro che deve essere considerato in questo caso è la durezza dell’acqua.

Con “durezza dell’acqua” si intende il contenuto di sali di calcio e magnesio. Più la loro concentrazione è elevata e più l’acqua si definisce “dura” in quanto, questi sali, hanno la prerogativa di passare dallo stato liquido dell’acqua allo stato solido, depositandosi sulle superfici sotto forma di durissimi strati calcarei che causano le incrostazioni.

La temperatura elevata è una condizione che favorisce il deposito del calcare, ecco perchè le superfici che sono maggiormente esposte a questo fenomeno sono proprio quelle che vengono più spesso in contatto con l’acqua calda, come nel caso di lavatrici, lavastoviglie, ferri da stiro, caldaie, boiler, condutture e rubinetti.

Lo strato di calcare che va progressivamente ad accumularsi sulle superfici di questi impianti ne compromette, con il tempo, la funzionalità.

Con un addolcitori d’acqua gli elettrodomestici sono più efficienti e durano molto più a lungo: l’acqua addolcita previene la formazione di incrostazioni, così lavatrici e lavastoviglie lavorano meglio, anche a basse temperature e con cicli veloci.

L’installazione di un addolcitore impedisce quindi la formazione del calcare mediante l’eliminazione dei Sali di calcio e di magnesio, privando così l’acqua del suo potere incrostante.

calcare serpentine acqua

I benefici dell’acqua addolcita per la casa

Ogni giorno le famiglie italiane consumano una grande quantità di acqua, ma solo una piccola parte di essa è destinata all’uso alimentare; la maggior parte viene infatti utilizzata nelle più svariate faccende domestiche, dall’igiene personale al lavaggio del bucato e delle stoviglie.

Con l’acqua addolcita il bucato risulta più soffice, profumato e veloce da stirare; inoltre, eliminando il calcare, i colori restano più brillanti e i tessuti più morbidi.

Inoltre, installando un addolcitore all’ingresso dell’acqua di casa, anche tutte le tubature che trasportano l’acqua, sia calda che fredda, ne beneficeranno in termini di durata ed efficienza.

In definitiva per questi usi tecnologici i vantaggi che si possono ottenere con un addolcitore sono davvero notevoli.

calcare stoviglie

 

Le stoviglie sono più brillanti, sia lavate a mano che in lavastoviglie, piatti e bicchieri restano senza aloni di calcare.

I sanitari si sporcano meno e sono più facili e veloci da pulire.  La rubinetteria, la vasca da bagno e la doccia non presentano più i deposti di calcare che, mescolati al sapone, diventano faticosi da rimuovere e richiedono spesso l’uso di detergenti abrasivi.

I rubinetti e il soffione della doccia non si ostruiscono e non è più necessario rimuovere periodicamente gli aeratori per la rimozione del calcare, che con l’acqua dura invece si deposita regolarmente, fungendo anche da nido di proliferazione batterica.

calcare tubi

L’efficienza e la durata della tua casa e dei tuoi elettrodomestici dipende anche dalla qualità dell’acqua! Se non vuoi spendere tempo e denaro in manutenzioni straordinarie e vuoi che gli elettrodomestici funzionino meglio e più a lungo, tratta l’acqua di casa con un addolcitore d’acqua.

Ti è piaciuto questo contenuto?