I benefici dell’addolcitore: detergenti e ambiente

Addolcitori domestici: i benefici dell’acqua addolcita per l’ambiente

Può l’utilizzo di un’acqua addolcita portare benefici all’ambiente? Sì, lo può fare, e in due modi diversi.

Ricordiamo innanzitutto che un’acqua si definisce addolcita quando, trattata con un addolcitore a resine, viene impoverita dei sali di calcio e magnesio. Queste sostanze, per via del loro potere incrostante, possono causare una serie di inconvenienti in ambito domestico, che si ripercuotono poi a livello ambientale.

L’installazione di un addolcitore impedisce quindi la formazione del calcare mediante l’eliminazione dei Sali di calcio e di magnesio, privando così l’acqua del suo potere incrostante.

addolcitori benefici ambiente

I benefici dell’acqua addolcita con i detergenti

Il primo vantaggio per l’ambiente attribuibile all’uso di acqua addolcita è la riduzione della quantità dei saponi e dei detersivi utilizzati per la pulizia della casa e per l’igiene della persona.

Con un’acqua calcarea infatti circa la metà dei detergenti viene letteralmente sprecata nella formazione di una schiuma insolubile e inefficace ai fini del lavaggio. Per questo motivo molti detersivi vengono addizionati con sostanze anticalcare, i fosfati, che sono però nemici dell’ambiente perché favoriscono l’eutrofizzazione, ovvero un fenomeno dato dalla sovrabbondanza di nitrati e fosfati negli ambienti acquatici.

Questo può causare una proliferazione di alghe microscopiche le quali, determinando una maggiore attività batterica, aumentano il consumo globale di ossigeno. Alla lunga questo fenomeno porta alla morte dei pesci.

Anche elevate concentrazioni di tensioattivi generano inquinamento a causa della formazione di schiume e pellicole che isolano la superficie dei corsi d’acqua, impedendo l’indispensabile scambio di ossigeno con l’aria che normalmente avviene nei processi di autodepurazione.

L’utilizzo di acqua addolcita consente di dimezzare l’uso di questi detergenti, riducendo di conseguenza anche le quantità acquistate.

Questa scelta, oltre a consentire un risparmio economico diretto, rispetta l’ambiente.

benefici addolcitore risparmio energetico

Acqua addolcita e efficienza energetica

Un altro importante beneficio ambientale garantito dall’acqua addolcita è il risparmio energetico.

L’energia elettrica che utilizziamo nelle nostre case proviene principalmente dallo sfruttamento di combustibili fossili che, come ben sappiamo, sono altamente inquinanti, quindi più energia consumiamo e più inquiniamo.

Le incrostazioni calcaree rappresentano un ostacolo nello scambio termico e portano di conseguenza ad uno spreco energetico, basti pensare che un deposito calcareo di 1mm di spessore in un impianto sanitario comporta un aumento del consumo di combustibile pari al 23%.

Nei casi più gravi si può arrivare ad un’occlusione delle tubature e alla rottura degli elettrodomestici.

In definitiva, con l’acqua addolcita la casa si mantiene efficiente, gli impianti restano liberi e puliti dalle incrostazioni e lavorano al meglio senza sprecare energia preziosa. Un altro vantaggio per il portafoglio e un contributo concreto per un mondo più pulito e senza sprechi, semplicemente installando un addolcitore d’acqua domestico.

Ti è piaciuto questo contenuto?