Allarme inquinanti emergenti nelle acque

Qualita’ dell’acqua: tra sicurezza, sostenibilita’ e disinformazione.

Culligan, in collaborazione con Sigef, piattaforma dell’Ordine dei Giornalisti italiani ha organizzato a Padova il corso di formazione “Qualità dell’acqua: tra sicurezza, sostenibilità e disinformazione” rivolto ad una platea di giornalisti della stampa locale.



L’incontro rientra nell’ambito di un percorso educational che l’azienda ha deciso di intraprendere con l’obiettivo di sensibilizzare i media e l’opinione pubblica sui temi della qualità dell’acqua, tra sicurezza e sostenibilità, sfatando tutti quei falsi miti che creano pregiudizi sull’uso dell’acqua da rubinetto.

In particolare il Veneto è un territorio dove il tema della qualità dell’acqua è particolarmente sentito e le problematiche della regione sono state ampiamente riportate dai media negli ultimi mesi. Qui la vicenda dei Pfas, sostanze chimiche potenzialmente pericolose per la salute, ha destato particolare allarme nell’opinione pubblica.

Ma cosa sono i PFAS? I PFAS sono sostanze perfluoroalchiliche ampiamente utilizzate a livello industriale per la produzione di numerosi prodotti, tra i quali i tessuti in Gore Tex e la teflonatura delle pentole antiaderenti. A causa della loro elevata persistenza ambientale si possono trovare anche in zone remote rispetto ai siti di lavorazione, come nel caso del Veneto, dove la presenza di queste sostanze è diffusa nelle acque sotterranee.

Ma in questa situazione cosa possono fare i cittadini per rendere sicura l’acqua di casa e proteggersi dagli inquinanti emergenti?

Culligan propone nella sua gamma il nuovo AC ADVANCED, impianto di trattamento per l’acqua da bere ad osmosi inversa con una speciale cartuccia permette di far rientrare i quantitativi di Pfas nei termini di legge. In realtà veri e propri limiti di legge al momento esistono soltanto negli Stati Uniti d’America nei quali AC ADVANCED è certificato mentre in Italia non sono previsti né dalle norme nazionali né da quelle europee. Questo impianto è disponibile anche per l’utilizzo nella ristorazione e per l’acqua degli uffici.

Richiedi maggiori informazioni su gli inquinanti emergenti